Archivio mensile:Agosto 2011

Monte Crostis: da subito a senso unico e dal giugno 2012 gratis solo in bicicletta

dal gazzettino di oggi
Il Crostis da subito "a senso unico" e da giugno 2012 a pagamento, bici escluse. Poi entro l'inverno il via alla registrazione dei marchi Crostis e Zoncolan per promozioni e merchandising. Queste le decisioni assunte ieri dal gruppo "storico" di lavoro del Giro d'Italia in salsa carnica, coordinato da Enzo Cainero.
      Raggiunto quindi l'accordo tra i sindaci di Comeglians e Ravascletto per regolamentare l'afflusso alla Panoramica delle Vette, divenuta in questa estate meta di numerossissimi cicloamatori, motociclisti ed automobilisti. Al Crostis d'ora in poi si potrà salire per un solo senso di marcia da Tualis, sino a Casera Valsecca Continua a leggere

Tarvisio: patto triennale con Carinzia e Slovenia per portare il Giro d’Italia nel Tarvisiano


di Antonio Simeoli

Non solo Zoncolan, Crostis o inedite salite scovate in ogni angolo della Carnia. Il Giro d’Italia dal 2013 tornerà in Friuli e, per almeno tre anni, percorrerà anche le strade della Valcanale, della Carinzia e della Slovenia. Un evento senza precedenti, praticamente la sfortunata esperienza della storica candidatura olimpica dei tre confini di metà anni Ottanta trasferita sulle due ruote e proittata verso il più grande evento sportivo d’Italia. Il progetto è già sulla carta. Ieri l’assessore regionale, Elio De Anna e il manager delle tappe friulane, Enzo Cainero hanno incontrato a Trieste per l’ennesima volta il governatore della Carinzia Gerard Doerfler. E in questi mesi è toccato al sindaco di Tarvisio, Renato Carlantoni invece tessere la tela con l’omologo di Graniska Gora sul fronte sloveno e con lo stesso Doerfler. Tarvisio, Carinzia e Slovenia si sono accordati facilmente. Continua a leggere

Lignano: fino a domenica 28/08/11 una mini-Barcolana per la chiusura dei corsi estivi


di Viviana Zamarian

Passione vela nella riviera friulana. La località si sta preparando a una tre giorni di regate che riempiranno l’orizzonte lignanese delle bianche vele delle imbarcazioni. Da quest’oggi fino a domenica, nello specchio d’acqua antistante la zona della Terrazza Mare, si terranno le regate di chiusura dei corsi estivi e la tradizionale festa per gli oltre cinquanta giovani dello Yacht Club Lignano, associazione sportiva dilettantistica che da 55 anni opera per la diffusione e la conoscenza degli sport d’acqua, in particolare della disciplina velistica. Alla manifestazione seguiranno le premiazioni dei ragazzi tra i sette e i diciotto anni che hanno frequentato la scuola. La riviera friulana potrà così vivere, anche se in forma molto ridotta, una sua particolare “Barcolana”. Il cuore della città batte dunque ogni giorno più forte per questa disciplina. Sempre più numerosi sono infatti coloro che vi si avvicinano Continua a leggere

Friuli: impennata di morti per il caldo anomalo, 39 in cinque giorni


di Luana de Francisco

 
C’è chi, in questi giorni di caldo esagerato, boccheggia dalla mattina alla sera. E chi, nel silenzio di una stanza d’ospedale o delle mura domestiche, cessa semplicemente di vivere. Persone per lo più anziane e con patologie pregresse, che le rendono più esposte ai rischi rappresentati dall’anomala impennata delle temperature e dall’ondata di umidità in corso anche a Udine. La conferma arriva dall’Ufficio denunce di morte della sezione Stato civile del Comune, a sua volta investito da un improvviso aumento di avvisi di decesso. Dati alla mano, da sabato a mercoledì i casi segnalati sono stati 39. Il picco si è toccato sabato e domenica, con 9 decessi registrati nel corso di ciascuna giornata. Di poco più basso il trend dei due giorni successivi: 8 casi tanto lunedì, quanto martedì. Poi, mercoledì, una tregua, con “soli” 5 avvisi Continua a leggere

Pordenone: il 28/08/2011 Rudy Fantin e la CEM Live Orchestra in “Movies in Jazz”

a_Movie
Sarà una grande occasione per rivivere momenti musicali che hanno fatto la storia del Cinema, diventando colonne sonore della nostra vita. MOVIES IN JAZZ –  Le più belle canzoni dalle più belle colonne sonore è il nome del progetto promosso dall’Associazione CEM, che verrà presentato domenica 28 agosto, al Teatro Concordia di Pordenone. Inserito nella rassegna MUSAE. PERCORSI CULTURALI IN PROVINCIA e sostenuto dalla Provincia di Pordenone, MOVIES IN JAZZ propone grandi successi dai Musical come West Side Story, Il Mago di Oz, Dreamgirls, Jesus Christ Superstar, ma anche colonne sonore di film di culto, tratte per esempio da Romeo & Giulietta, Star Wars, The Blues Brothers, Cabaret, Colazione da Tiffany, La Leggenda del Pianista sull’Oceano, solo per citarne alcuni.

Il tutto rivisto e arrangiato dall’estro Jazz di Rudy Fantin Continua a leggere

Mortegliano: dopo Mario Barbarisi anche Marika Petrello non ce l’ha fatta, è morta in ospedale


dal sito del Gazzettino

Non ce l'ha fatta Marika Petrello, la ragazza che viaggiava sul sellino posteriore della moto  uscita di strada domenica notte a Mortegliano  . A perdere la vita il giorno stesso, alla guida della Suzuki finita fuori strada, era stato il 26enne Mario Barbarisi, giovane militare originario di Avellino e residente a Pavia di Udine di cui vi abbiamo già ampiamente riferito in questo altro post.  Marika è deceduta ieri sera, intorno alle 19, all'ospedale Santa Maria della Misericordia di Udine dov'era Continua a leggere

Lussari: il francobollo fa arrabbiare, non piace la scritta “Tarvisio”

 

di Tiziano Gualtieri

Nelle intenzioni doveva essere un motivo d'orgoglio: dopo l'Austria e la Slovenia, anche l'Italia dedicava – finalmente – un francobollo al Santuario del Monte Lussari. Un'ottima idea hanno pensato tutti coloro che hanno a cuore questo importante simbolo religioso e di unione nella fede tra le genti. Eppure nella Valcanale una volta vista quella raffigurazione, un francobollo inserito nella serie tematica pluriennale "Il Turismo" con tiratura di un milione di copie e che raffigura il borgo innevato, è montata la polemica. A non piacere è la scritta "Tarvisio" che campeggia sul bordo del dentellato realizzato da Antonello Ciaburro: «Tarvisio è diventato Lussari a mia insaputa?» si chiede il parroco monsignor Dionisio Mateucig Continua a leggere

Piano d’Arta: il 28/08/2011 32^ Salita ai Torrioni del Lander

Domenica 28/08/2011 gara di corsa in salita non competitiva di 5 km. Raduno partecipanti alle 8 al Capitello di Piano d'Arta (vicino piazzetta Salon) e partenza alle 10. Funzionerà il bus navetta per il trasporto degli indumenti di cambio per i soli concorrenti alla marcia. Alle 12 messa alla Madonnina del Lander seguita da pranzo e premiazioni al Bivacco Lander. Funzioneranno posti di ristoro e controllo

La gara di carattere non competitivo è aperta a tutti gli amanti di corsa o di camminata in montagna, con partenza in linea alle ore 10.00 Continua a leggere

Friuli: investigazioni, mogli in vacanza è superlavoro per gli “007 udinesi”


di Alessandra Ceschia

È passato più di mezzo secolo da quando Billy Wilder raccontava i pruriti estivi dei mariti soli in “Quando la moglie è in vacanza”. Nella pellicola Richard Sherman, un non proprio irreprensibile marito, dopo aver mandato moglie e figlio in vacanza nel Maine per sottrarli all’afa cittadina, tenta di conquistare la giovane coinquilina interpretata dalla conturbante Marilyn Monroe. Il tempo passa, ma le vacanze estive restano un’insidia per le coppie, anche per quelle più collaudate. Almeno a giudicare dalla superattività registrata dagli “007 udinesi” che, nel mese di agosto, hanno registrato un aumento delle richieste di intervento. «Sin da luglio il lavoro si è intensificato – ammette Francesco Monte, titolare della “Monte investigazioni” – e, nel 70% dei casi, sono le mogli a chiamare, spesso per tenere d’occhio il marito Continua a leggere

Udine: il 12/09/11 si renaugura la “Speziaria dal 1929”

di Luana de Francisco

L’appuntamento è per lunedì 12 settembre, alle 17, naturalmente in via Poscolle 13. L’inaugurazione della “Speziaria dal 1929” sarà l’occasione non soltanto per mostrare alla città il locale nella sua rinnovata veste, ma anche per presentare ai clienti la nuova linea di etichette dell’azienda “Aquila del Torre”. Quella che segna il passaggio dell’intera produzione al biologico. Una scelta che i vignaioli di casa Ciani illustreranno attraverso la degustazione delle ultime annate di vini. E che i gestori dell’enoteca non mancheranno di fare risaltare, accompagnando i calici all’assaggio degli stuzzichini preparati nella stessa cucina dell’annesso ristorante. Poi, conclusi i festeggiamenti, l’attività prenderà il via ufficialmente, proponendosi come luogo di incontro per gli aperitivi, ma anche per colazioni, pranzi veloci e cene a 360 gradi Continua a leggere