Crea sito

Amaro: progetto Easy-Home, la domotica usa la luce per aiutare gli anziani

di Piero Cargnelutti.

Come avvicinare la tecnologia alle necessità pratiche della vita di ogni giorno, soprattutto quando si parla di utenti anziani? È una domanda a cui cerca di dare una risposta il progetto Easy-Home, presentato ieri nella sala multimediale di Agemont alla presenza del presidente dell’Agenzia Roberto Venturini, del direttore del polo tecnologico di Pordenone Franco Scolari, e Antonio Abramo dell’Univesità di Udine. Finanziato dalla Regione attraverso il bando europeo Por Fesr con il coinvolgimento di una decina di aziende e centri di ricerca regionali, Easyhome punta l’attenzione sullo sviluppo di sistemi domotici User-Friendly con il ricorso all’utilizzo di dispositivi di illuminazione efficienti ed intelligenti. In pratica, la luce come strumento facilmente utilizzabile da chi è più anziano, anche in caso di disabilità, per migliorare le sue condizioni di vita attraverso la domotica. Un esempio concreto è la lampada multifunzionale, «in grado – hanno detto Sara Padovani e Ivan Riolino di Plast-Optica Spa – di produrre una luce “funzionale” per le normali esigenze di vista, una luce “informativa” che ricorda per esempio scadenze come medicinali da assumere oppure elettrodomestici da spegnere e accendere, e perfino una luce “emozionale” in grado di venire incontro alle necessità dei bio-ritmi di vita. Il tutto utilizzando Led e onde convogliate che sfruttano le reti di casa, meno invasive». Il sistema comprende un computer, e un proiettore in grado di proiettare l’interfaccia su qualsiasi parete o mobile di casa: grazie ad un piccolo telecomando laser, l’utente può selezionare il menù proiettato. Tra le possibilità offerte dalla luce, anche l’utilizzo delle onde Uv-C fino a 264 nanometri che permettono addirittura la sanificazione di acqua, tessuti e superfici nell’elettrodomestico per garantire all’utente di vivere in un ambiente sano, ove le onde ultraviolette sono correttamente utilizzate per impedire la riproduzione dei batteri.