Crea sito

Carnia: elezioni 2016, solo a Paularo è gara vera, Sauris Dogna e Resiutta un unico candidato Sindaco

Sono cinque i comuni della montagna che vanno a elezioni per il rinnovo delle amministrazioni comunali. A Paularo, il centro più popoloso con i suoi 2.737 elettori, sono tre, salvo ripensamenti dell’ultima ora, i candidati al ruolo di sindaco: Daniele Di Gleria, attuale vicesindaco, supportato da una civica, Annino Unida, consigliere di minoranza uscente, e Mara Plozner, dipendente della Regione, entrambi sostenuti da una lista ciascuno. A Comeglians, 532 elettori, un solo candidato, Stefano De Antoni, padre di un assessore della giunta uscente (Alessandro, che non si ripresenterà). Un solo candidato anche per il Comune di Sauris, 419 elettori: si tratterebbe (il condizionale è d’obbligo, visto che nulla c’è ancora di ufficiale)di Stefano Lucchini, già sindaco del piccolo comune dalla parlata tedesca. Passando dalla Carnia alla vallata del Fella troviamo altri due Comuni per i quali si parla di un solo candidato sindaco. A Resiutta (315 elettori) si ripresenta l’uscente Francesco Nesic, con la lista “Insieme per Resiutta”, formata – a quanto si sa – da alcuni degli uscenti più qualche nome nuovo. A Dogna (192 gli elettori) stessa musica, in quanto si profila la candidatura del solo Simone Peruzzi, 25 enne assessore uscente ai lavori pubblici, che dovrebbe essere sostenuto da una lista di giovani in cui non figura il primo cittadino uscente Gianfranco Sonego.