Carnia: Malga Pramosio avrà Marino Screm come gestore per nove annate agrarie

http://www.vacanzeincarnia.it/data/catalog/img/e93592be9d733f14fdafac9e0987e431.jpg

La Giunta regionale del Friuli Venezia Giulia, su proposta del vicepresidente e assessore alle Attività produttive Sergio Bolzonello, ha approvato la bozza di disciplinare per la concessione della proprietà indisponibile dell’Amministrazione denominata Malga Pramosio. Si tratta di un bene che non è impiegato direttamente dalla Regione, l’uso del quale viene accordato mediante concessione. La concessione precedente è scaduta il 10 novembre dello scorso anno.

Successivamente, il servizio Gestione Territorio montano, Bonifica e Irrigazione della direzione centrale Attività produttive, Commercio, Cooperazione, Risorse agricole e forestali della Regione, al quale compete la gestione dei beni della Regione attribuiti alla disponibilità, aveva pubblicato l’avviso per l’individuazione di un nuovo concessionario per le nove annate agrarie successive, con un canone annuale iniziale di 24.000,00 euro.

La gara ha consentito di individuare il nuovo concessionario nell’unico giovane partecipante, realmente motivato a promuovere e valorizzare l’agricoltura di montagna.

 L’unica impresa agricola partecipante al bando di concessione del complesso di proprietà della Regione Friuli Venezia Giulia, è stata quella guidata dal giovane 35enne Marino Screm, in società con il padre Pietro; a loro spetterà proseguire per i prossimi 9 anni (con un canone annuale di 24mila…

Un pensiero su “Carnia: Malga Pramosio avrà Marino Screm come gestore per nove annate agrarie

I commenti sono chiusi.