Crea sito

Nasce l’Associazione Giorgio Ferigo

A distanza di quattro mesi dalla scomparsa di Giorgio Ferigo – medico, scrittore, saggista, musicista – il 29 febbraio si è ufficialmente costituita dal notaio Panella di Udine, l’Associazione Culturale Giorgio Ferigo. Nove i soci che le hanno dato vita in rappresentanza di decine e decine di persone che hanno sollecitato la nascita di un sodalizio che ricordasse uno dei maggiori uomini di cultura della Carnia. Tra i fondatori – oltre al sindaco di Comeglians, comune di nascita e residenza di Giorgio Ferigo, in rappresentanza dell’intero consiglio comunale che ha approvato all’unanimità la delibera di adesione all’Associazione – il fratello di Giorgio, Fabrizio, che ha assunto la carica di vice presidente, la sorella Maria Antonietta e il prof. Gianpaolo Gri, presidente dell’Associazione, Carlo Bressan, segretario. Soci fondatori sono anche Annalisa Comuzzi, Antonio Zogno, Norma Zamparo e Mauro Nalato. E’ stato nominato anche il collegio dei Probiviri: i membri sono Furio Bianco, Aldo Durì e Francesco Micelli

L’Associazione Culturale Giorgio Ferigo, che avrà sede a Comeglians, nella Cjasa dal Botér messa a disposizione dell’amministrazione comunale nella frazione di Povolaro, è un ente senza fine di lucro sorto non solo per riunire, ordinare, conservare il notevole lavoro culturale, scientifico e letterario svolto da Giorgio Ferigo nei vari settori in cui ha operato (medico, scientifico, storico, economico, letterario, musicale, geografico, turistico, agricolo) ma anche per valorizzare e far conoscere la sua attività, e per continuare, laddove sarà possibile, la sua opera attraverso il sostegno e la promozione di gruppi di lavoro attivi nei vari settori, con particolare attenzione al territorio in cui principalmente Giorgio ha operato, la Carnia.

Sarà istituito un archivio dove raccogliere e catalogare tutto il materiale prodotto da e su Giorgio Ferigo e dove trasferire tutto il materiale raccolto su supporti digitali in modo da poterlo conservare e rendere a tutti fruibile; sarà realizzato un sito web dedicato a Giorgio Ferigo e inteso come luogo virtuale di scambio e di contatto con la rete dei suoi amici ed estimatori, vecchi e nuovi; saranno pubblicati documenti e materiali cartacei, video e sonori dei lavori di e su Giorgio Ferigo; saranno organizzati mostre, convegni, incontri, concerti, rassegne sonore e cinematografiche a lui dedicate o riguardanti argomenti e temi sui quali ha prodotto scritti, indagini, studi o ricerche.