Crea sito

“Rampini” di A. Rossi, video e testo con traduzione in Italiano

01/05/2015
By

 

Rampini

 

Chi di front di je

La sint parsore grande

Di plui grant nue a no ‘n dè

 

Lee, dur i scarpons

La cuarde in man

Alçi i voi e a è pronte la me

 

Man, li a strenzi la piere

Ca sgrife l’anime intere

Sot di me el me compagn

Cal spiete che jo leti

 

Indenant, la che il cjalà si slargje

Il me cur a si emple

La fadie arie frescje Al è cussì che jo

 

Rampini, sa no baste plui par vivi

Cheste cjere dure e crude

Ca mi fas vegni la voe

Di scjampà e cirì di

 

Alçami, par podei sintimi un om

E cjatami un pouc plui dongje

A chel puest plui biel dal mont

La ca disin cal è il signôr

 

Il cil, nus cjale ju

E il so color a la samee

Cal seti un grum plui blu

Come i tiei voi Ca mi cjalin la

E ca empli di fuarce la me

 

Man, li a strenzi la piere

Ca sgrife l’anime intere

Sot di me el me compagn

Cal spiete che jo leti

 

Indenant, la che il cjalà si slargje

Il me cur a si emple

La fadie arie frescje Al è cussì che jo

 

Rampini, sa no baste plui par vivi

Cheste cjere dure e crude

Ca mi fas vegni la voe

Di scjampà e cirì di

 

Alçami, par podei sintimi un om

E cjatami un pouc plui dongje

A chel puest plui biel dal mont

La ca disin cal è il signôr

 

Rampini Fin che

lore mi tire ju

E i pos puartami a cjase

La grande fuarce ca pos dami

Chi tu pos dami nome tu

Mi arrampico

 

Qui di fronte a lei

La avverto sopra di me grande

Che di più grande nulla c’è

 

Lega forte gli scarponi

La corda in mano

Alzo gli occhi ed è pronta la mia

 

Mano, li a stringere la pietra

Che mi graffia l’intera anima

Sotto di me il mio compagno

Che aspetta che io

 

salga ancora, dove la vista si allarga

il mio cuore si riempie

la fatica è aria fresca ed è così che io

 

mi arrampico, se non mi basta più per vivere

quasta terra dura e cruda

che mi fa venire la voglia

di scappare e cercare di

 

Sollevarmi, per poter sentirmi un uomo

E trovarmi un po più vicino

Al posto + bello del mondo

Dove dicono ci sia Dio

 

Il cielo ci guarda giù

E il suo colore da qui sembra

Essere molto + blu

Come i tuoi occhi che mi guardano salire

E che riempiono di forza la mia

 

Mano, li a stringere la pietra

Che mi graffia l’intera anima

Sotto di me il mio compagno

Che aspetta che io

 

salga ancora, dove la vista si allarga

il mio cuore si riempie

la fatica è aria fresca ed è così che io

 

mi arrampico, se non mi basta più per vivere

quasta terra dura e cruda

che mi fa venire la voglia

di scappare e cercare di

 

Alzarmi, per poter sentirmi un uomo

E trovarmi un po più vicino

Al posto + bello del mondo

Dove dicono ci sia Dio

 

Mi arrampico fin che

l’ora non mi fa scender

E posso portarmi a casa

La grande forza che può darmi

Che puoi darmi solo tu (montagna)

 

Tags: ,

Blog di Aldo Rossi

Questo è il blog di Aldo Rossi, cantautore Friulano. Ci trovi musica e news dalla Carnia e dal Friuli.

User On line

Utenti: 11 ospiti, 3 bot