Archivio tag: isabella de monte

Friuli: Isabella De Monte candidata del Pd alle elezioni europee del 25 maggio

«Isabella De Monte è una senatrice che sta lavorando molto bene e la candidatura alle europee premia il suo impegno e la sua credibilità». Lo ha affermato oggi a Udine Debora Serracchiani, a margine della riunione della Direzione regionale del Partito Democratico che ha indicato nella De Monte il candidato del Friuli-Venezia Giulia alle elezioni europee. «Donna, sindaco, parlamentare radicata nel territorio ma – ha proseguito Serracchiani – con un ampio respiro politico, De Monte si è messa a disposizione del Partito regionale senza esitare. Sono convinta che potrà fare molto bene, anche perché con lei c’è il Pd del Friuli-Venezia Giulia tutto unito. Anzi, io credo che saprà convincere anche elettori che non sono tradizionalmente del Pd».

“Sono riconoscente per la fiducia che mi è stata dimostrata dal partito e mi impegnerò da subito con una forte presenza sul territorio per perorare la necessità e l’urgenza di costruire un nuovo modello di Europa, all’interno della quale l’Italia deve essere protagonista. Il Friuli-V.G. ha una fortissima identità europea e deve cogliere tutte le sfide e, soprattutto, le possibilità che l’Unione europea offre ai territori per crescere”. E’ il commento della senatrice Isabella De Monte, poco dopo essere stata indicata dalla Direzione regionale del Pd.

“Avevamo promesso di giocarci la partita delle europee da protagonisti e così faremo, schierando una candidata forte, tenace e credibile”. Lo afferma la segretaria regionale del Pd, Antonella Grim: “E’ una candidata capace e preparata, che ricopre con competenza un ruolo di peso a Roma e al contempo mantiene forti legami con il nostro territorio, che conosce da vicino in virtù dell’esperienza nelle amministrazioni locali”.

Roma: minacce alla senatrice De Monte e ai componenti della giunta per le elezioni

Una busta bianca con l’indirizzo scritto in stampatello e con un francobollo. Una delle tante che la senatrice friulana Isabella De Monte riceve ogni giorno. Questa volta, però, il contenuto della missiva è minaccioso, e si rifà al suo ruolo di segretario della giunta per le elezioni del Senato, organismo parlamentare chiamato a decidere sulla decadenza di Silvio Berlusconi. «Chi vive per l’odio e pregiudizio – si legge nella lettera, tra l’altro in una forma grammaticale non perfetta – di odio perisce. State pronti che da questa fine non vi salva nemmeno il padreterno».

Poche parole impresse in stampatello su un foglio di dimensione A4, con un computer, circondate da due immagini piuttosto eloquenti: nella parte alta dai volti dei quindici senatori di Pd, M5S, Sc e Sel che hanno votato a favore della decadenza di Berlusconi, nella parte bassa dai cadaveri del duce Benito Mussolini e degli altri gerarchi fascisti appesi a testa in giù in piazzale Loreto.

Un messaggio fin troppo eloquente, arrivato a tutti i componenti della giunta per le elezioni.

continua a leggere sul sito del MV