Archivio tag: qrcode

Udine: novità, informazioni su orari e passaggi dei bus, ora con il “QRcode”

Interessanti novità per chi va in bus a Udine. Le informazioni utili per meglio utilizzare i servizi e le linee di trasporto pubblico si evolvono e si integrano, all’insegna della easy mobility, con nuove logiche e metodologie per integrare prima e in seguito sostituire i mezzi di informazione attualmente attivi con l’utilizzo di tecnologie all’avanguardia. Così, dal 30 aprile, gli orari “palina” del servizio urbano di Udine saranno progressivamente sostituiti con orari dotati di un nuovo layout, ma rilevante è un’altra novità: fotografando con lo smartphone il QRcode identificativo di ogni fermata riportato in alto a destra dell’orario “palina”, sarà possibile conoscere gli orari degli autobus relativi alle linee in transito presso tale fermata e, soprattutto, l’orario del loro prossimo arrivo. Si darà così una risposta puntuale alla domanda classica alla fermata del bus: è già passato? Quando arriva? Il software per leggere il QRcode può essere scaricato gratis da http://www.i-nigma.com e il servizio è accessibile attraverso una connessione mobile tramite cellulare. Nello specifico, in ogni fermata sono segnalati il numero della linea, la destinazione, l’orario programmato nei successivi 60 minuti e, se disponibile, il tempo (in minuti) del prossimo arrivo dei singoli autobus in transito: tutti i dati sono aggiornati con frequenza di 1 minuto. Si vuole così favorire l’utilizzo del trasporto pubblico per fare centro in libertà e sicurezza con l’autobus che vuole sempre più essere «uno di noi in città», utile e risparmioso specie in questo periodo con i costi in costante aumento. Inoltre, si vuol riservare grande attenzione all’ambiente, contribuendo a mantenere pulita l’aria, con gli autobus alimentati a metano i cui benefici effetti sono, tra gli altri, l’assenza totale di particolato PM10 (le famigerate polveri sottili). Da ricordare che Udine ha un primato: fin dagli anni ’80 ha sperimentato e messo in esercizio, prima in Italia, un bus per i servizi urbani alimentato a metano e oggi oltre il 75% dei veicoli in esercizio è movimentato con tale carburante: un contributo essenziale alla città che si colloca così ai primi posti a livello nazionale per qualità dell’aria. Sempre da lunedì 30 aprile cambiano pure percorso e orario della linea 11 (Cormor basso – Centro studi – Cavedalis – Garibaldi – Ferrovia – Valeggio – Laipacco) che, tra l’altro, incorpora la linea 12 che da tale data viene soppressa. Ogni altra utile informazione può essere richiesta al call center – telefono 800915303 con chiamata gratuita, all’info.point (sede Saf via del Partidor, 13) e, in tempo reale, su www.saf.ud.it.