Udine: la notte bianca del 10 luglio 2009

di Camilla de Mori
Quattro piazze, cinque sensi. La Notte bianca del prossimo 10 luglio si potrebbe riassumere così. In piazza Libertà le degustazioni e i giochi sensoriali a cura del Movimento turismo del vino Fvg, per soddisfare l’olfatto e il gusto, in piazza San Giacomo le proiezioni visive per tenere desto lo sguardo, in piazza XX Settembre le vecchie glorie degli anni ’80 capitanate da Paul Young che puntano ad accattivarsi l’udito del pubblico (con "ascolta Udine") e, per finire, i giochi per i bambini con "Il circo 238" sul piazzale del Castello. Il tatto? Come spiegano gli organizzatori, ha un posto d’onore nello slogan ammiccante che farà capolino dai manifesti e che dice: "La stella brilla dei colori della città e Udine si fa bella in questa notte magica… vivila con i tuoi sensi, vedila, gustala, odorala, sentila… toccala con mano". L’ultima frase è in grassetto. «Questo è il claim della festa – spiega Massimo Del Mestre della Avant, la società che si è aggiudicata l’organizzazione della serata -. Abbiamo cercato di dare un taglio un po’ elegante all’evento realizzando dei percorsi sensoriali diversi nelle diverse piazze e una grafica che ricorda le locandine dei teatri di Brodway, in bianco e nero», assicura Del Mestre, che è anche direttore del Mtv Friuli Venezia Giulia.<

br />
      In attesa della presentazione ufficiale (sul web c’è anche il sito dedicato www.nottebiancaudine.it con effetto-sorpresa), le anticipazioni dicono che la Notte bianca accenderà i riflettori in piazza Libertà a partire dalle 19 con "gusta Udine": degustazioni di vino e prosciutto e giochi sensoriali curati dal Mtv. Poi, musica con la Gone with the swing orchestra, Tonino Carotone, Le iene one night dj set, per concludere la serata in gloria con un brindisi finale. Il piazzale del castello, invece, sarà riservato ai bambini: a partire dalle 20 ospiterà "gioca Udine" con lo spettacolo di circo e l’animazione sportiva. I più piccoli potranno poi scatenarsi in via Mercatovecchio sul "gonfiabile" o farsi accompagnare al trotto da un pony (dalle 19 alle 21), grazie all’iniziativa curata da Confcommercio. I negozi, come si sa, resteranno aperti fino alle 24.
      Sia i bambini sia i loro colleghi più cresciutelli che amano giocare troveranno pane per i loro denti a Palazzo Morpurgo, con la ludoteca che tirerà le ore piccole (dalle 21 alle 23.30), offrendo oltre cento giochi da tavolo per appassionati dai 6 ai 99 anni. In piazza San Giacomo, invece, le danze si apriranno alle 22.30 con "vedi Udine": videoartisti e musica live con Montefiori cocktail. XX Settembre, invece, per una notte, si trasformerà nella pista di una discoteca anni Ottanta, con 80 Festival(un’idea lanciata già nell’edizione 2008 curata da Dario Diviacchi), che vedrà sul palco Paul Young, La Bionda, Alberto Camerini, Lu Colombo.
      Al Visionario ci sarà la Balkan night, con il rockumentary "The Pied Piper of Hutzovina, seguito da musica che fonde i ritmi balcanici con il beat. Ma anche al San Giorgio i visitatori potranno gustare (al costo di 5 euro, però, mentre gli altri eventi sono gratis) la performance allestita dall’Homepage art/music festival". Dulcis in fundo la nottata in piscina: al Palamostre si potrà tirare tardi dalle 21 alle 24 con uno spettacolo di nuoto sincronizzato, dj set e bracciate in libertà nelle vasche all’aperto.