Archivio tag: cd furlan

Aldo Rossi: nuovo fan club su Facebook :-)


In attesa di potervi comunicare nel  mese di novembre la data esatta dell’uscita del nuovo CD di Aldo contenente la seconda raccolta di "curtes", speriamo vi farà piacere sapere che su Facebook è nato ad opera di Dree Venier (il mitico Furlanist) il primo fan club di Aldo Rossi.

Lo potete visualizzare a questo indirizzo:
http://www.new.facebook.com/group.php?gid=88686550337&ref=nf
e se avete un accont su Facebook potrete iscrivervi immediatamente.

Aldo Rossi: nuovo singolo anti crisi “Volte e zire”

_DSF3542Uscirà la prossima settimana sulle emittenti radiofoniche regionali ed è già ascoltabile  in anteprima sul sito Myspace di Aldo www.myspace.com/aldorossi , il suo nuovo singolo autunnale intitolato "Volte e zire" quarto estratto dal fortunato album "Furlan" che il titolare di questo blog ha pubblicato a Novembre 2007. All’uscita del CD questa canzone non doveva essere uno dei singoli "radiofonici", ma l’aggravarsi l’argomento di cui parla la canzone, ha fatto sì che fosse prommosso sul campo "estratto radiofonico"del disco. La canzone parla di questo strano attegiamento della nostra società in cui i media e i giornali sono lì ad invitarti a spendere spandere e fare debiti; salvo poi scandalizzarsi quando si scopre che la gente non arriva alla fine del mese. Per noi Friulani poi la cosa ha anche una valenza culturale: il non fare debiti e anzi il risparmiare, è sempre stato un punto distintivo per i Friulani, mentre oggi come oggi i debiti sono l’unica cosa che molto spesso si lascia in eredità.

Aldo Rossi: (dà) i numeri ;-)

I numeri dei siti di Aldo:

www.youtube.com/alduti

"Crazy bob" 4.300 views, "Tocai a si pò" 3.604 views, ecc….

www.myspace.com/aldorossi

"Tvb tvb" 2.052 ascolti; "A la sù" 1.853 ascolti, ecc….

www.aldorossi.splinder.com

20.700 visite + altre 20.000 quando il blog ra contenuto sul sito www.aldorossi.net .

La cosa bella dei numeri è che si commentano da soli 🙂

Nuovo video per Aldo Rossi

Bè ogni tanto succede qualcosa che non ti aspetti. Non avevo previsto di realizzare un video per quella canzone: il suo testo molto intimo e personale secondo me non si prestava ad una soluzione tipo "singolo radiofonico". E invece … il web loha reclamato agran voce e quando a richiedertelo è il web non si discute.

Questo per dirvi che a fine mese pubblicherò il video (non previsto) di "A là sù" . Come si diceva una volta: a grande richiesta!