Archivio tag: commissariato

Tolmezzo: Zearo convoca per il 05/03 consiglio straordinario sulla chiusura del Commissariato

di Tanja Ariis.

Per mercoledì è stato convocato in città un consiglio comunale straordinario tutto dedicato alla temuta chiusura del Commissariato di Tolmezzo. Sono invitati tutti i sindaci della Carnia, il questore e il prefetto di Udine, nonché la presidente della Regione. Lunedì ci sarà anche una riunione dei capigruppo in consiglio comunale per stilare un documento con cui approdare in aula. La decisione della seduta straordinaria è stata assunta ieri in un incontro tra il sindaco, Dario Zearo (foto), e il rappresentante dell’opposizione comunale tolmezzina Mauro Saro, che si è recato dal primo cittadino proprio per rivolgergli tale richiesta, subito condivisa da Zearo. Il sindaco spiega che l’obiettivo è affrontare questa nuova minaccia per la Carnia, che creerebbe peraltro anche nuovi disagi ai cittadini in termini di servizi: oltre che alla sicurezza, il commissariato si occupa di passaporti, stranieri e licenze. Zearo spiega che un’interrogazione sul ridimensionamento dei commissariati è stata presentata in Regione dal consigliere Riccardo Riccardi e anche la senatrice Isabella De Monte è stata interessata del problema. Per Saro la seduta di mercoledì è doverosa per dare una risposta alla popolazione, per capire cosa si può fare per evitare che il commissariato chiuda e per scongiurare il continuo impoverimento dei servizi. Non è sorpreso Saro da questa nuova minaccia, per lui prevedibile dopo la chiusura del tribunale. Teme anzi altre chiusure, con una spending review fatta da Roma a grave danno dei cittadini della Carnia. Per Saro tutto ciò è anticostituzionale, contrasta con il principio di uguaglianza dei cittadini che in montagna viene puntualmente stravolto, imponendo loro crescenti disagi e costi. «Qui lo Stato – denuncia – abbandona il cittadino»

Tolmezzo: Zearo tuona sulla possibile soppressione del Commissariato di Polizia

«Se va chiuso un Commissariato di Polizia in Friuli si scelga quello di Cividale che è a un tiro di schioppo da Udine ed è già coperto dalla questura». A dirlo è il sindaco di Tolmezzo, Dario Zearo, che non ha alcuna intenzione di fare la guerra dei poveri, ma che, di fronte alla proposta avanzata in un recente piano di razionalizzazione dal ministero dell’Interno, chiede di prestare attenzione anche a questi aspetti tutt’altro che indifferenti e di non penalizzare sempre la Carnia.

Zearo si augura che, di fronte a due Commissariati di pubblica sicurezza presenti nella provincia di Udine, Tolmezzo e Cividale appunto, se proprio si deve, si scelga il secondo «che è a soli 20 minuti di auto da Udine ed è già coperto dalla Questura. Non si possono – dice – attaccare sempre le periferie più disagiate e anche noi siamo a 20 km da un confine».

Per Zearo la notizia del rischio chiusura per il commissariato tolmezzino non arriva come un fulmine a ciel sereno. Mesi fa gli era giunta all’orecchio l’intenzione di metter le mani sul commissariato di Tolmezzo. Si era subito mosso per capirne di più, ricavandone che l’ipotesi riguardava un ridimensionamento relativo all’ufficio stranieri, ipotesi però presto rientrata, salvo poi risbucare nelle ultime settimane con la proposta della chiusura dell’intero commissariato. Il primo cittadino anche in questo caso spiega di essersi mosso subito per capire la concretezza della minaccia

continua a leggere sul sito del MV