Crea sito

Carnia: Tribunale respinge la richiesta di fallimento di ImmobilCoopca srl, ok al piano concordatario

Il tribunale di Udine ha respinto la richiesta della Procura di Udine del fallimento di ImmobilCoopca srl, l’immobiliare partecipata da Coopca.

Nel contempo lo stesso tribunale ha dato l’ok al piano concordatario presentato dal cda di Coopca.

La decisione del Tribunale ha scongiurato quindi il fallimento della cooperativa carnica, ridando speranza sia ai dipendenti, sia ai soci prestatori.

Ora la speranza è che altri acquirenti si facciano avanti con altre proposte di acquisto di punti vendite.

A questo link è possibile scaricare dal sito della Coopca il decreto di ammissione al Concordato Preventivo

http://www.coopca.it/it/news/decreto-di-ammissione-al-concordato-preventivo/

 

 

Aggiornamento 1

“Il via libera al concordato è un primo passo positivo, che apre alla possibilità di migliorare il piano di ristrutturazione delle Cooperative Carniche”. Lo afferma la presidente del Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani commentando la pronuncia del Tribunale di Udine in merito alla richiesta di fallimento di ImmobilCoopca srl e al piano concordatario presentato dal CdA delle stesse cooperative. “Le manifestazioni d’interesse che sono state avanzate da soggetti nazionali della cooperazione – aggiunge Serracchiani – sono state considerate concrete e credibili, e si può ritenere che la sentenza ne abbia tenuto conto. Il miglioramento del piano è un obiettivo per il quale la Regione, nell’ambito delle sue competenze, si è impegnata con grande energia, e proseguiremo in questa direzione nell’interesse di lavoratori, soci e prestatori”. Anche per il vicepresidente della Regione Sergio Bolzonello “siamo di fronte a un passaggio che dà speranza. Il lavoro da fare resta ancora molto e non sarà semplice, ma oggi rileviamo che non dobbiamo affrontare lo scenario in assoluto più negativo, come sarebbe stato il fallimento”.